• ebc1

LE 5 BASI DEL COWORKING

I professionisti sono sempre più interconnessi, ma isolati allo stesso tempo.

Più che di un modo di lavorare si tratta di un vero e proprio stile lavorativo, e allora scopriamo insieme le #5 fondamenta del coworking:





#1 Scambio di professionalità: un continuo via vai di talenti in ambiti diversi

Gli spazi coworking sono frequentati da professionisti appartenenti ad ambiti lavorativi differenti e dotati di talenti diversi. Questo ambiente fa sì che in caso di necessità, un consiglio o una consulenza siano spesso a portata di mano e allo stesso tempo si pongano le basi per una possibile collaborazione professionale futura.


#2 Ispirazione: un’atmosfera stimolante favorisce la nascita di nuove idee

A differenza del tradizionale lavoro in isolamento il coworking può ispirare e portare alla creazione di nuove idee e progetti semplicemente ascoltando o confrontandosi con gli altri coworkers. L’apertura mentale e il rinnovato interesse verso alcuni temi magari fino a quel momento dati per scontati sono solo due dei benefici apportati dalla condivisione delle competenze.


#3 Community: senso di appartenenza e condivisione di valori

La presenza di persone creative e motivate contribuisce a creare un clima disteso e che allo stesso tempo trasmetta la giusta carica per affrontare la propria giornata lavorativa. Ciò che si viene a creare è il senso di appartenenza ad una vera e propria community che condivide gli stessi valori oltre alla stessa modalità lavorativa.




#4 Massima flessibilità: tutto il tempo che ti serve, che sia un’ora o un mese

Un altro vantaggio del coworking è sicuramente la possibilità di gestire il proprio tempo in maniera flessibile e autonoma. Gli orari di lavoro e i servizi utilizzati vengono gestiti in base alle necessità, senza nessun vincolo a lungo termine se non quello di essere corretti nella fase di prenotazione e/o successivo annullamento.


#5 Risparmio: abbattimento dei costi a parità di servizi

La condivisione di uno spazio coworking consente di ridurre sensibilmente i costi rispetto a quelli di un ufficio privato. I prezzi variano in funzione alla formula scelta e nella tariffa sono inclusi tutti i comfort e i servizi indispensabili che caratterizzano l’ufficio tradizionale. A parità di servizi ed utilizzo, il coworking permette di risparmiare circa la metà sull’affitto mensile rispetto a una struttura convenzionale.

4 visualizzazioni0 commenti