• ebc1

Come accendere la creatività ai tempi del lavoro ibrido?

Aggiornamento: 22 feb

La transizione verso la modalità di lavoro ibrida ha modificato la funzione dell'ufficio e il modo in cui lavoriamo tra noi.

Come fare per tenere viva la creatività? Come assicurarsi che i colleghi possano contribuire in egual misura?



1. Trova un facilitatore

Per indirizzare la creatività, serve un facilitatore. Quando eravamo tutti in un luogo con fogli e lavagne era semplice, ma ora ci troviamo ad affrontare dinamiche molto complesse, con parte delle persone in una stanza e altre da remoto. Ciò richiede un livello molto più elevato di coordinamento e la presenza di una persona preposta a questo è essenziale.

2. Tutti sullo stesso piano

Quando parte del team è nella meeting room e un’altra è a distanza, chi è in presenza ha sempre la meglio. Ciò che è consigliato fare è iniziare il brief tutti insieme, quindi coordinare il gruppo nella stanza separatamente e lasciare che le persone da remoto lavorino a parte. Quindi far ricongiungere tutti e raccogliere le idee.

3. Chiarisci la definizione di idea

Per quanto possa sembrare scontato è bene chiarire cosa si intenda per idea. Per “idea” si intende qualcosa che si può realizzare concretamente e per fare in modo che lo sia deve essere trascrivibile su carta in modo che chiunque possa leggerla e rifletterci.

4. Far convogliare gli sforzi

Concentra la creatività in brevi periodi, da recenti studi si evince che possiamo concentrarci solo per 90 - 120 minuti al giorno e per la maggior parte delle persone il momento migliore è all'inizio della giornata. Quindi è necessario organizzare le sessioni creative in quel momento, perché si ricavano le idee migliori.

5. Tecnologia

Inutile dire che un supporto tecnologico all'altezza sia fondamentale; rete stabile, condivisione di documenti, di schermi sono alla base di tutto.

6. Cambia approccio

Se durante un meeting ti accorgi che l'energia sta calando e le idee faticano ad arrivare, è una buona tecnica dividere le persone in piccoli gruppi o a coppie per un po’ di tempo. Solitamente quando tornano di nuovo insieme al gruppo hanno buone idee da condividere.

7. Gli spazi

Alla base di tutto, è importante vivere ambienti che possano rispondere alle necessità dei singoli, che siano flessibili e volti al comfort! Scopri i nostri spazi.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti